InNovit, nata nel 2000 su progetto ed iniziativa di Piero Scotto, un ingegnere di Novi Ligure, trasferitosi a Torino, si è posta come obiettivo primario quello di cercare di rendere più semplice e piacevole l’apprendimento delle materie scientifiche, in particolare della fisica e della matematica.

Il progetto iniziale, una serie di seminari sull'elettricità, ha interessato praticamente tutti i licei scientifici del capoluogo piemontese, pubblici e privati, e alcuni dipartimenti del Politecnico di Torino con il coinvolgimento di circa 2000 studenti del V anno dei licei scientifici.

Negli anni successivi l’attività è stata portata avanti con diversi progetti e collaborazioni con alcuni licei scientifici di Torino, con il Centro Servizi Didattici (CE.SE.DI.), con Extramuseum e Centroscienza (l’associazione che organizza Giovedìscienza) e con il CICAP Piemonte e il CICAP Liguria, allargando le tematiche trattate dalla fisica del mondo elettrico alla meccanica e alla cinematica fino a toccare le pseudoscienze e le medicine “alternative”.

Per intraprendere progetti di maggior peso ed efficacia Innovit, il 30 marzo 2007 si è costituita come  associazione onlus.

Progetti in corso di realizzazione

Progetti in fase di studio preliminare o avanzato

Progetti realizzati come associazione Onlus e con fondi propri

Progetti approvati ma non realizzati per mancato finanziamento

Progetti realizzati come associazione semplice

Corsi/seminari sperimentali spettacolarizzati dal titolo:

Home